Dodici Morelli merita un mercato di frazione. Se ne parla da anni, invano.

Mi impegnerò assieme agli uffici competenti per arrivare a pubblicare un bando pubblico che risponda a questa esigenza. Nel frattempo, con l’ordinanza sindacale di oggi, andiamo a sanare la situazione attuale e regolarizziamo per il 2017 il commercio su area pubblica che consente ai morellesi di poter accedere ai servizi di vicinato che sono così apprezzati dalla cittadinanza.
Abbiamo infatti prorogato lo svolgimento del mercato di XII Morelli nel parcheggio adiacente la piazza Luigi Govoni, dove dal post terremoto alcuni operatori commerciali hanno iniziato a fornire il servizio divenendo un punto centrale del paese così da favorire l’affluenza a tutta la popolazione. Ciò in virtù peraltro del prolungamento dello stato di emergenza conseguente agli eventi sismici al 31 dicembre 2018.

Inoltre, in accordo con il Comandante della Polizia Municipale, Fabrizio Balderi, è stato istituito il divieto di parcheggio nella piazza durante il mercato, così da migliorare la sicurezza degli operatori e dei clienti, e dare a questo appuntamento una maggiore dignità.

 

Share

Una serata particolarmente gioiosa e significativa, quella di lunedì 19 Dicembre: 75 persone si sono trovate assieme, per scambiarsi gli auguri di Natale, e al tempo stesso a rimarcare l’importanza dell’unità e dell’amicizia fra forze dell’ordine ed Associazioni di volontariato.

Un invito graditissimo, perché alla presenza mia e del Presidente del Consiglio Matteo Veronesi, in rappresentanza della amministrazione comunale e della comunità centese, un nutrito gruppo dei nostri uomini della Guardia di Finanza, Carabinieri, Vigili del Fuoco e Polizia Municipale, hanno voluto passare una bella serata con le associazioni del territorio: Associazione Nazionale Carabinieri, Associazione Europea Operatori di Polizia, Croce Rossa, Protezione Civile e Associazione Nazionale Alpini.

Un rapporto fra amministrazione, professionisti e volontari che è importantissimo per presidiare il nostro territorio e svolgere un prezioso sostegno ai nostri cittadini.

Share

Il vero miracolo di questo Natale – come ha giustamente detto Fabrizio Toselli Sindaco di Cento – è avere unito Cento e Pieve di Cento in unico programma di eventi natalizi, che va al di là dei campanili e che si basa su un coordinamento delle iniziative, non estemporaneo ma ragionato per il beneficio delle nostre comunità.

A questo link è possibile vedere il calendario degli eventi natalizi dei due Comuni.

Continue reading

Share

Cento è storicamente un polo scolastico, che attrae ragazzi dai comuni vicini di tutte tre le Provincie. Ora puntiamo a divenire polo di sviluppo di politiche di orientamento e formazione professionale. È l’obiettivo del mio mandato di Assessore alla Formazione Professionale, e a tal scopo inserirò un obiettivo specifico di istituzione di un tavolo territoriale di coordinamento su tali politiche all’interno del Documento Unico di Programmazione della nostra Amministrazione.Continue reading

Share

Mancano pochi giorni al Referendum del 04 Dicembre.

Purtroppo, nelle ultime settimane, il livello del dibattito politico sul referendum confermativo della riforma costituzionale sta scadendo in maniera inesorabile. Le campagne per il Sì e per il No, a mio avviso non hanno avuto la forza di andare oltre il peccato originale di questa riforma costituzionale, la forte personalizzazione sulla figura di Matteo Renzi. E’ sempre più evidente come, sia i media che i supporter di partito, tendano ad una semplificazione eccessiva delle informazioni, e così stiamo assistendo ad una lotta a colpi di endorsment di personaggi illustri, slogan volti a mandare il governo – o tutti, ovviamente – a casa.

Sarebbe invece bello parlare nel merito di una riforma costituzionale che, coi suoi limiti e le sue diverse imperfezioni, ha il pregio di porre gli italiani davanti a una opportunità riformista concreta e seria. Continue reading

Share