Chi Sono

img_0065Sono nato a Cento nel Novembre 1983, e attualmente risiedo a Renazzo.

A Cento ho conseguito la maturità scientifica presso l’I.S.I.T. Bassi Burgatti, prima di iscrivermi presso l’ Università di Bologna, dove nel 2005 mi sono laureato in Biotecnologie e nel 2008 mi sono specializzato in Biotecnologie Farmaceutiche. In questo periodo sono stato Rappresentante degli Studenti in Consiglio di Corso di Laurea e di Laurea Specialistica per una lista indipendente.

Tra il 2009 e il 2012 ho conseguito un titolo di Dottorato Europeo in Biotecnologie Industriali presso l’Università di Bologna, spendendo quasi due anni della mia carriera presso l’Università di Reading, in Inghilterra, per portare avanti il mio progetto di ricerca. La mia produzione scientifica nel periodo di attività sperimentale è documentata qui.

Dal 2007 sono membro del Consiglio Direttivo della Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani (ANBI), che ho avuto l’onore di guidare nel quadriennio 2009-2013. Il mio mandato di Segretario Generale dell’Associazione è in scadenza nella primavera 2017. Terminato il mio mandato presidenziale, ho avuto l’incarico, che attualmente ricopro, di Segretario Generale della TaskForce on Education, Mobility and Professional Qualifications della Federazione Europea di Biotecnologie.

Da diversi anni mi occupo di politiche europee e finanziamenti europei alla ricerca nel settore dell’agroalimentare, della bioeconomia e dell’ambiente all’Università di Bologna, e qui mi trovo a relazionarmi quotidianamente con funzionari europei, aziende, ministeri, e rappresentanti italiani e stranieri di comuni e regioni.

Sono da sempre un appassionato di politica, nel senso più vero del termine, e ho sempre esercitato una attività politica al di fuori dagli schemi di partiti e movimenti, senza nessuna tessera. Tra il 2013 e il 2016 sono stato anche Presidente della Associazione Culturale “I Sognatori“, attiva nel Comune di Cento.

Nella primavera 2016 ho deciso di candidarmi nella lista Cento Civica a sostegno di Fabrizio Toselli alle elezioni comunali di Cento per mettere a servizio del nostro Comune la professionalità e le competenze maturate in anni di politica universitaria e associativa, prima a Bologna poi in Italia ed Europa nel mondo delle biotecnologie e della bioeconomia. Professionalità e competenze che, come tanti altri giovani tra i 30 e 40, sento di dovere, ancora prima che potere, mettere a disposizione per innovare un Comune che, per poter tornare vivo e vitale, deve affidarsi ad una nuova generazione di professionisti che conosca le dinamiche del 2020, che sia cresciuta politicamente sui concetti di open e social innovation, accountability della politica, indipendenza e meritocrazia.

Ho avuto il piacere di essere il primo degli eletti della lista Cento Civica, ed ho accettato con grande onore il ruolo di Vice Sindaco e Assessore alle attività economiche, formazione professionale, agricoltura e politiche europee, offertomi dal Sindaco eletto Fabrizio Toselli.

Ragione e passione sono timone e vela della nostra anima navigante.

(K. Gibran)

Share