Cento e Lepida insieme per la Banda Ultra Larga

Assieme all’Assessore Regionale Raffaele Donini, abbiamo inaugurato l’infrastruttura di Banda Ultra Larga per l’insediamento produttivo di via Ferrarese. Ringrazio l’assessore Raffaele Donini e il direttore di Lepida SpA Gianluca Mazzini, per le importanti manifestazioni di supporto alla volontà di puntare sulla digitalizzazione e sulle tecnologie informatiche abilitanti per l’impresa.

Il Comune di Cento è stato riconosciuto da Mazzini come un nuovo modello di cooperazione fra pubblico e privato, ed è stato il primo esempio in Regione di fibra per aree in condominio: il comune ha registrato l’esigenza delle imprese, e ha investito risorse pubbliche, così come pubbliche sono le risorse regionali investite tramite Lepida per rendere la nostra Regione all’avanguardia. Il lavoro svolto con Matteo Fortini assieme a Lepida SpA è di grande importanza: non solo la BUL, ma anche la MAN cittadina, il nuovo Wi-Fi in centro storico, la gestione del Data Center comunale, la fibra nelle scuole, la partecipazione al nuovo bando europeo per l’estendimento del Wi-Fi, la gestione del GDPR e la partecipazione attiva alle Comunita Tematiche per la Agenda Digitale dell’Emilia-Romagna sono la testimonianza di un rapporto nuovo e sostanziale con la Regione sul filone Smart City.

Mettere insieme amministrazioni pubbliche ed associazioni di categoria per nuovi modelli virtuosi di sviluppo infrastrutturale è la chiave per un modello sostenibile ed efficace: vale per la banda ultra larga, grazie al ruolo di Lepida SpA e ai fondi regionali per la digitalizzazione, come per le infrastrutture viarie – dalla Cispadana in giù, come è stato discusso oggi durante la conferenza stampa con l’Assessore Donini e i rappresentanti di CNA, Confartigianato e Confindustria.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *