#alboPOP: La trasparenza… non fa rumore

Pur nel silenzio generale dei media, e senza particolare attenzione da parte della cittadinanza e della politica locale, il Comune di Cento, nel Consiglio Comunale del 30 Novembre 2016 ha approvato una delibera con cui si è dotato di un regolamento per la gestione dell’Albo Pretorio online.L’Albo pretorio è uno strumento molto importante per i cittadini, è quello spazio dove vengono affissi tutti quegli atti per i quali la legge impone la pubblicazione in quanto debbono essere portati a conoscenza del pubblico, come condizione necessaria per acquisire efficacia e quindi produrre gli effetti previsti.

L’Agenzia per l’Italia Digitale (DigitPA) ha anche recentemente pubblicato un vademecum sulle modalità di pubblicazione dei documenti nell’Albo online, proprio perchè l’utilizzo delle tecnologie informatiche e della rete Internet permette di innovare lo svolgimento dei procedimenti amministrativi e di aprire nuovi canali di comunicazione e nuovi spazi di partecipazione perseguendo gli obiettivi di trasparenza e democraticità.

Un peccato quindi la scarsissima rilevanza data a questo importante provvedimento preso dal nostro governo cittadino, sotto il coordinamento dell’Assessore Matteo Fortini, per un provvedimento che porta il Comune di Cento tra quelli realmente virtuosi e sensibili ai temi della trasparenza, pochi giorni prima della Giornata della Trasparenza (6 Dicembre 2016).

 

È stata per il Comune di Cento l’occasione per inserire alcuni dettagli che possono rendere questo importantissimo strumento di trasparenza e quindi di partecipazione più fruibile: il coordinamento con il futuro portale open data e la generazione di un feed RSS/Atom per permettere ad esempio l’invio di notifiche di pubblicazione.

Continuiamo a lavorare perchè avere un #alboPOP è “libertà e partecipazione”.

 

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *